Quando ho caricato questo gioco ho pensato subito al solito farm simulator con qualche quest qua e la ..invece nulla di più sbagliato.Turnip Boy , al di là del nome assurdo è una arcade stile vecchi tempi snes che strizza l’occhio alla grafica stile Kirby

Turnip Boy Commits Tax Evasion

Data di rilascio: 22 apr 2021
Sviluppatore:  Snoozy Kazoo 
Editore:  Graffiti Games 

TRAMA:

Gioca nei panni di un’adorabile rapa combinaguai. Evadi le tasse, risolvi “plantastici” rompicapi e sconfiggi bestie enormi per smantellare l’amministrazione di un vegetale corrotto!

GAMEPLAY

La cosa migliore in assoluto di Turnip Boy Commits Tax Evasion è il suo nome e la traduzione italiana. Richiama l’evasione delle tasse che è solo una scusa per dar via al gioco. Turnip Boy è una vecchia scuola simile a Zelda, un’avventura 2D con combattimenti, puzzle, dungeon e personaggi. Sembra davvero molto simile a A Link to the Past in alcuni punti e, naturalmente, c’è il riferimento a questo nel gioco

Nel gioco sarai un’adorabile rapa che in realtà rappresenta un’assoluta minaccia per la società. Dopo essere stato sfrattato di casa per evasione fiscale, intraprenderai una ricerca epica per pagare l’enorme debito contratto con il sindaco Cipolla. Utilizzerai strumenti da giardinaggio per risolvere “plantastici” rompicapi, incontrerai eccentrici personaggi basati su frutta e verdura e combatterai contro pericolosi animali di ogni stazza. Lungo il viaggio, scoprirai cosa sta deteriorando la comunità dell’orto: a quel punto ti ribellerai e tenterai di smantellare l’amministrazione di un vegetale corrotto!

CARATTERISTICHE

  • Un’avventura emozionante da giocare in singolo, costellata di evasioni fiscali, piccoli crimini e molto altro.
  • Dungeon pieni di enigmi, nemici e tesori rari che ti serviranno per ripagare il tuo debito.
  • Combatti contro bestie enormi che terrorizzano la comunità dell’orto.
  • Coltiva e raccogli piante che ti serviranno nel corso del viaggio.
  • Un grande cast di personaggi bizzarri basati sul cibo, ognuno con la sua storia e i suoi problemi.
  • Strappa tutti i documenti fiscali per cancellare le prove e riuscire a distruggere l’amministrazione.
  • Colleziona cappelli e indossali a seconda dell’occasione.
  • Finali multipli in base alla tua bravura nell’evadere le tasse.
  • Una spiegazione approfondita della storia e dell’origine del mondo presente nel gioco.

La storia prende vita in un lontano mondo popolato da bizzarre creature antropomorfe vegetali che cercano di vivere al meglio la quotidianità della vita di tutti i giorni nella piccola cittadina di Verduropoli, dove seguiremo tutte le vicende del giovane Rapetto, un individuo che si ritrova sfrattato dalla sua dimora per aver commesso il grave crimine di evasione fiscale ai danni dell’intera comunità. Per poter estinguere l’enorme debito contratto e rientrare così in possesso della sua adorata casa, il nostro eroe sarà costretto a portare a termine alcuni incarichi per conto dell’ambizioso sindaco Cipolla, mentre oscuri complotti e sinistri deterioramenti di origine ignota stanno minacciando l’armonia dell’universo vegetale.

Prepariamoci a un nuovo viaggio nel surreale e incredibile mondo di Turnip Boy commits tax evasion, accompagnando il nostro Rapetto a caccia degli oggetti necessari a saldare il debito contratto con il subdolo sindaco della città, esplorando e attraversando oltre una ventina di ambientazioni diverse e colorate tra fabbriche abbandonate, lugubri cimiteri, foreste selvagge e molti altri luoghi ricchi di orde di nemici di vario tipo e Boss colossali, evitando tutti i loro assalti con agili schivate per poi affrontarli con un piccolo, versatile arsenale di armi in veloci e frenetici combattimenti d’azione in terza persona, sfruttando gli elementi di ogni ambiente a nostro vantaggio per trionfare con successo, entrando in possesso di nuovi strumenti per risolvere svariati enigmi e avanzare nelle zone successive del mondo di gioco, incontrando un variopinto cast di personaggi principali e secondari con cui potremo interagire per portare a termine alcune missioni nei vari angoli della landa, collezionando vari cappelli per nuove vette di stile, innaffiando strane piante per aumentare la nostra vitalità e incrementando la nostra pericolosità tra la gente onesta con la distruzione di importanti documenti, nuove evasioni fiscali e molti altri approcci operati nel corso dell’avventura mentre sveleremo oscuri segreti nascosti nell’ignoranza generale della comunità, tutti i retroscena alla radice dell’origine della nostra stirpe vegetale e insospettabili colpi di scena che si scateneranno in tutto il suo furore a un ritmo forsennato, assistendo a ogni evento in stile visual novel delle varie trame di una storia immersa in tremendi crimini, folli piani di dominio e antiche eredità di misteriosi antenati perse nelle pieghe fumose di un tempo ormai lontano e perduto

Turnip Boy prende in prestito e parodia elementi familiari con un affetto ed esuberanza che ti trascina in una corsa vertiginosa per l’intera sua breve ma dolce durata

Turnip Boy commits tax evasion è un nuovo titolo Indie in salsa pixel art che ci porterà a vivere una nuova avventura nelle radici di una tenace rapa che oltrepasserà ogni limite della legalità e compirà ogni genere di atto illecito per riprendersi la proprietà della sua adorata dimora ancestrale, un’eredità della sua misteriosa famiglia avvenuta in circostanze sospette, raccogliendo svariati indizi che ci porteranno a scoprire le vere cause del malvagio fenomeno di deterioramento che sta rischiando di distruggere tutta la razza vegetale e ribellandoci con coraggio ai sinistri e spaventosi propositi di potere assoluto di un insospettabile individuo corrotto che cercherà in ogni modo di ostacolare il nostro cammino per estinguere il colossale debito contratto con la comunità, appassionandoci a tutte le trame di una storia breve ma ben realizzata che ci terrà col fiato sospeso per alcune ore in vicende surreali ricche di oscuri misteri, piccoli camei, entità dimensionali, siparietti comici, enigmi intricati, documenti riservati, finali multipli e pazzesche battaglie d’azione portate sul nostro schermo nel puro e inimitabile stile della pixel art. I dialoghi sono gestiti anche quelli con ironia al limite dell’idiozia, ma sono simpatici da leggere. Pieno di citazioni e battute, ottima traduzione italiana e gioco molto rilassante e divertente 

Altro dettaglio riguarda la chiarezza e la pulizia del mondo circostante. I dungeon sono semplici ed accessibili, la posizione degli NPC permette di evitare di far confusione quando bisogna di nuovo interagire con loro per completare le quest secondarie e la storia riesce a rimanere sempre efficiente, anche se da’ il massimo nella prima metà del gioco. A questo si aggiungono la possibilità di personalizzare Rapetto con alcuni cappelli e la possibilità di completare facilmente il gioco al 100%, cosa possibile grazie ad una vera e propria guida all’interno dell’avventura.

       Alcuni nemici che incontrete durante il gioco


Stracciare i documenti che trovi lungo la strada non porta a nulla,  ma almeno è catartico.


 I controlli sono intuitivi e facili una volta che ti sei abituato a cambiare l’oggetto che stai tenendo. In generale, Turnip Boy è molto accessibile e il suo gameplay più che familiare. Tu, Rapetto, puoi tenere un solo oggetto, uno di una serie che acquisirai durante il gioco. Un paio sono per il combattimento, c’è una pala, un annaffiatoio, un dispositivo per la creazione di portali; queste cose sono spesso usate per risolvere enigmi che è una parte significativa del gioco. Gli enigmi vanno dal lanciare bombe alle cose e spostare i blocchi per tappare i buchi, all’annaffiare le cose per far crescere i portali (?). Niente è particolarmente complicato qui, e se non fosse per l’umorismo ironico, potresti immaginare che questo fosse un gioco per un pubblico giovane.


                                                                   Una manciata di ambienti diversi include questo labirinto del cimitero spettrale.


Ci sono combattimenti sia nell’oltretomba che negli inferi, anche se in superficie di solito si tratta di rimanere fermi e scagliarsi un paio di volte per sconfiggere la lumaca o il verme o qualsiasi altra cosa. C’è poca varietà nel comportamento di questi nemici. L’uso sia del combattimento che del rompicapo nei due diversi tipi di location è ben accetto, e i dungeon sembrano più minacciosi . Sottoterra, i nemici sono sia più intelligenti che più pericolosi, come dovrebbe essere. La grafica è deliziosamente a cute e viene completata da cut-scene più fluide. Funziona davvero bene in modalità portatile, emanando una calda sensazione di nostalgia a livello di SNES. La colonna sonora è, prevedibilmente, un allegra e piacevole se di melodia chiptune. Non diventano davvero fastidiose, nonostante la sua ripetitività. Alcuni boss vengono coinvolti nell’azione, ma a parte uno (che sembra non essere nemmeno il boss finale), sono tutti molto semplici


                                           

Boss come “King Pig” aggiungono un piccolo livello di sfida, ma sono comunque piuttosto semplici.


È difficile non essere presi da Turnip Boy perché tutto di questo gioco è così bello: i personaggi sono carini, i luoghi sono luminosi e invitanti, i tocchi di umorismo sono ben valutati. Essendo un gioco nel classico stile di azione / avventura 2D, tutto funziona bene. Ma manca quel qualcosa, come se il gioco avesse bisogno di più rifinitura e più sostanza. Finisce davvero tutto troppo in fretta; stai guardando 2-4 ore di gioco totali,  ed alcune missioni sono solo per i completisti. Insieme alla semplicità della sfida, Turnip Boy rasenta il sentirsi come una demo stravagante più che un’avventura in piena regola. Turnip Boy Commits Tax Evasion riesce a portare a termine l’impressionante impresa di presentare le rape o l’evasione fiscale  in modo leggero. Lìimpressione è come se qualcuno avesse inventato un motore di gioco di base e poi, un po ‘pigramente, avesse sovrapposto un paio di concetti folli. Non hanno davvero fatto il necessario rimpolpare. Il gioco, per quanto breve, è ancora giocabile – e piuttosto divertenteNon fraitendetemi è davvero un buon gioco divertente, che acchiappa ma molto troppo breve.


MEGA BOSS

King Pig

662px-Turnip_boy_king_pigfight.jpg

Questo è il primo boss che incontrerai nel gioco! The King Pig! È praticamente una versione più grande dell’ultimo maiale con cui hai combattuto con più salute. Mantieni le distanze e colpiscilo con paio di colpi di spada quando è stordito.

Rotten Cat Apple

662px-Tpcte_rotten_cat_apple.jpg

ROTTEN CAT inizierà nel mezzo della stanza tra un mucchio di piccole casse. I suoi attacchi consistono nel girare rapidamente intorno alla stanza e nel rilasciare vermi per attaccarti. Farà solo una di queste due cose e si alternerà ogni volta.

Stag

662px-Tbcte_stag.jpg T

Sorprendentemente difficile. Genererà costantemente coniglietti fuori dai cespugli. Cerca di lasciare vivo un coniglio in quanto evocherà più coniglietti solo quando saranno tutti morti. Il cervo attaccherà come tutti gli altri che hai combattuto finora. Ti caricherà e dovrai evitarlo.

Liz

662px-Tbtce_liz.jpg

Questo boss è davvero molto duro! Proverà ad afferrarti con una mano che le esce dallo stomaco. Se lo fa, ti attirerà costantemente vicino a lei. Ha un altro pugno che le uscirà dallo stomaco con cui cercherà di schiacciarti. Ogni volta che ti avvicini, proverà a colpirti con un tubo. Di tanto in tanto, la vedrai avvicinarsi a te e colpirti lei stessa con la sua pipa. Sputerà anche fuori una sostanza tossica intorno a lei che se tocchi, subirai danni. .

Corrupt Onion

662px-Tbcte_mayor_onion.jpg

Questo boss invierà prima i suoi ravanelli dopo di te, sconfiggili tutti per iniziare effettivamente la battaglia con il boss. Avrà 3 attacchi. Ti caricherà e proverà a colpirti con la sua forchetta. Quindi sputerà fuori un goop tossico simile al combattimento di Liz. Da lì, caricherà il suo occhio del puntatore laser e ti sparerà un grande raggio laser. Mantieni il cerchio intorno a lui per evitarlo.

God Onion

662px-Tbcte_god_onion.jpg

 

Questo è sicuramente il boss più complicato che hai incontrato finora. Non puoi infliggere danni da solo, avrai bisogno dell’aiuto dei tuoi compagni! Durante questo combattimento, il boss ha tre attacchi: Evocherà grandi forcelle che volano attraverso lo schermo verso di te. Assicurati di non rimanere intrappolato su un ponte in modo da avere spazio per schivarli. Sputerà tre grandi sfere tossiche. Spostati da un lato all’altro per evitarli. Caricherà il suo occhio del puntatore laser e ti sparerà un ampio raggio laser. Assicurati di continuare a muoverti da un lato all’altro per evitare anche questo.

CONCLUSIONI 

Turnip Boy è un tuffo nel passato attraente e accessibile con alcuni tocchi carini e una premessa originale, finisce molto rapidamente. Tuttavia, è ottimo per una breve passatempo.

ESPANSIONI

Attraverso la Newsletter di Graffiti Games, infatti, è stato rivelato che sarà disponibile prossimamente un DLC gratuito. Non si sa nient’altro in merito e viene semplicemente consigliato di “tenere d’occhio annunci futuri”.

Questa notizia è stata accompagnata da un elemento piuttosto interessante: tramite questo link sarà possibile acquistare un peluche dedicato a Rapetto: il protagonista del gioco. Le prenotazioni saranno disponibili a partire dal 30 aprile 2021, i pacchi inizieranno ad essere consegnati il 16 agosto 2021 e le dimensioni del prodotto sono di 16 cm. Si tratta di un contenuto molto simpatico, capace di interessare i collezionisti e gli amanti del gioco.

GUIDA

 

PRO CONTRO
ZELDA STYLE                                                                                    PREZZO DI LANCIO TROPPO ALTO
GRAFICA                                                                                            TROPPO CORTO
DIALOGHI DEMENZIALI                                                                    HO DETTO TROPPO CORTO ?
TRADUZIONE ITALIANA                                                                   UN PO TROPPO FACILE

VOTO : 8