Toobin, quando semplicità è  divertimento

Siamo in inverno ma Toobin ci ricorda l’estate che verrà

 I parchi giochi l’ispirazione del Coin Op

Vi sarà capitato d’andare in un qualsiasi parco acquatico, ebbene una volta nella vostra vita sarete stati su dei ciambelloni e catapultati giù per una discesa acquatica.Se non l’avete mai fatto trovatene uno e provate!Divertimento assicurato

02

 

Toobin è il videogioco che si ispira a questo

Semplicità = divertimento

Saltiamo sulle ciambelle e via! La corrente fa il grosso del lavoro, il resto è puro divertimento. Si gira, si va addosso ad altri, si sbatte qua e la!

Toobin, il gioco

01

Versione Arcade

Toobin’ è un videogioco Atari  arcade del 1988. E’ stato in seguito convertito su sistemi come NES, Commodore 64, MSX,Amiga e Game Boy Color. Nel gioco, si avrà il controllo di uno dei due personaggi principali, Bif o Jet, guidandoli (si ha il controllo della spinta data dalla corrente o dal secondo giocatore) attraverso molti fiumi a bordo di una gigantesca ciambella di gomma. Il gioco è stato incluso nella raccolta ”Midway Arcade Treasure”.

Il cabinato di Toobin non passava inosservato. Prodotto dalla Atari Games era graficamente accattivante e 100% beach style, si notava subito che era particolarmente stretto e alto: era un gioco con schermo e scorrimento verticale ma verso il basso (unico per l’epoca). La seconda cosa che saltava all’occhio era che non c’erano le manopole dei joystick.Toobin aveva un cabinato unico nel suo genere (come molti dei giochi Atari),in cui era inserita una cascata meccanica in cima al marquee.Il gioco diviso è in 3 livelli con 5 fiumi, ed era possibile scegliere fino a 200 varianti di percorso.Toobin ha la possibilita’ perpetua di inserire un gettone, in maniera che i giocatori possano entrare in partita in qualsiasi momento

I fiumi :

  1. Colorado, Amazon, Okeefenokee, American and Nile
  2. Yukon, Argentum, Left Bank, Cuprum and Canals Of Mars
  3. Jurassic, Black Forest, Rio Grande, Styx and Nightmare

 

Comandi inusuali

Al loro posto 4 pulsati distribuiti in cerchio con un quinto in basso ed era possibile giocarvi in due contemporaneamente.  Si deve litigare un poco per trovare il feeling con i comandi visto che i pulsanti servono a muovere le mani destra e sinistra del protagonista. Si può infatti girare a destra o a sinistra muovendo solo una mano o “remare” usandole entrambe utilizzando i due pulsanti superiori.
   Cose da fare :
Scendendo nel fiume potete passare attravero delle porte per acquisire punti. Nell’acqua galleggiano lattine e altre amenità che possono essere raccolte e in seguito lanciate con il pulsante in basso. Inizialmente la corrente che vi trascina è lenta e costante ma procedendo si possono prendere correnti forti, visibili grazie ad una scia di onde. In queste situazioni la padronanza del remare indietro è fondamentale. I fondali cambiano dal classico sabbioso a foresta, passando ad uno stile più urban con tanto di Punk che vi lanciano le bottiglie. Potete anche imbattervi, se ricordo bene casualmente, in una nuvola nera che in puro stile fantozziano vi segue per lo schermo. La colonna sonora che ci accompagna è adeguata e segue la dinamica del gioco rendendo il tutto più coinvolgente.

            Dati Tecnici

TOOBIN’
   
Processore Principale 68010 (@ 8 mhz), M6502 (@ 1.789772 mhz)
Chip Audio YM2151 (@ 3.579545 mhz ), POKEY (@ 1.789772 khz)
Orientamento dello schermo Verticale
Video Resolution 512 x 384 pixels
Frequenza aggiornamento video 60.00 hz
Colori palette 1024
Giocatori 2 simultanei
Controllo Pulsanti
Pulsanti 5
Livelli 15 fiumi diversi

   

    Staff programmatori

  • Designer Gioco: Milt Loper
  • Programmatore Gioco: Dennis Harper
  • Aiuto Programmatore: Gary Stark, Rusty Dawe
  • Animatori: Will Noble, Mark West, Deborah Short
  • Audio: Brad Fuller, Hal Canon
  • Ingegneri: Gary Stempler, Doug Snyder
  • Tecnico: Dave Wiebenson

 

      Consigli e Trucchi

         Un Modo per Ottenere Alti Punteggi:

  • In un minuto circa, potrete ottenere più di un milione di punti… Durante il Class 1, dopo aver passato il primo passaggio, dirigetevi verso il lato destro dello schermo. Un cartello dovrebbe dire ‘This Way to Class 2‘ (‘da questa parte per il Class 2’) e un vortice dovrebbe apparirgli vicino. Sparate ai legni di fronte all’ingresso e proseguite. Sarete ora all’inizio del Class 2. Come prima, muovetevi alla destra dello schermo… lo stesso cartello apparirà , solo che vi porterà al Class 3. Sparate all’iceberg di fronte, proseguite e finite al Class 3. La parte migliore di questi passaggi è che dopo ciascuno, otterrete 600.000 punti per ognuno! Si tratta di più di 1.200.000 punti senza fare praticamente nulla! E avrete anche 4 vite di riserva grazie a tutti i punti guadagnati!
  • Quando raccogli una confezione di 6 lattine, è possibile parcheggiarti vicino ad un personaggio non giocabile e accumulare punti colpendolo con le lattine. Piu’ veloce sei meglio e’, quindi l’aumento di velocita’ della palla da spiaggia può essere un grande aiuto in questa situazione.
  • Quando l’alligatore arriva per mangiarti (perchè ci stai mettendo troppo a scendere per il fiume), colpiscilo semplicemente con una delle lattine. Questo funziona anche per certi altri ostacoli come le mine galleggianti (a ricerca o non). Se sei sufficientemente rapido, puoi distruggere la stessa mina

 

Curiosità :

Come promozione al lancio del gioco in Usa, Atari Games ha offerto magliette ai giocatori
 che hanno raccolto tutte le lettere del gioco durante il gioco. 
L'immagine seguente mostra la schermata che un potenziale vincitore avrebbe visto.

 

Un analisi video del cabinato :

 

 

Versioni domestiche di Toobin

Commodore 64

03

Come potete notare amici da un concetto assolutamente elementare ne uscì un gioco semplicemente divertente. Come prevedevano le logiche di mercato Toobin fu convertito sulle maggiori piattaforme domestiche dell’epoca. La più famosa per quegli anni fu quella per il buon biscottone di casa commodore.
Chi ci ha giocato ricorda perfettamente che non si trattava di una conversione miracolosa, anzi. Il feeling grafico era decisamente piatto. Si salvava solo la parte nella foresta. La cosa più fastidiosa era quella piattissima distesa blu violacea che era il corso d’acqua. Impossibile replicare con il joystick il controllo dato in sala giochi coi pulsanti. Alla fine si aveva un omino pazzo che girava in preda a convulsioni su una ciambella.

 

 

Amiga & Atari St

04

La versione 16 bit per Amiga e Atari St era fortunatamente migliore, a partire dalla grafica. L’acqua è degna di questo nome e i fondali abbastanza fedeli al coin op. Soprattutto il movimento del personaggio fu reso più fedele all’originale pur sfruttando il joystick. Non abbiamo più a che fare con un tarantolato che piroetta in acqua me si riescono a gestire le direzioni in maniera soddisfacente.

 

 

 

Zx spectrum

05

 

 

E non poteva mancare anche la conversione per il gommoso Spectrum Zx. I programmatori fecero un discreto lavoro su questa macchina, nulla da dire. Ovviamente il comparto grafico risente dei soliti limiti cromatici ma la gestione del personaggio e il suo movimento sono resi bene, è molto controllabile.

Ed infine una comparazione di tutte le versioni :

 

Un pò di recensioni sparse dell’epoca: