Inauguro oggi degli approdimenti riguardante il filone film 80 di commedie giovanili con componente porcellosa oltre che irriverente e politicamente scoretta.Porky’s – Questi pazzi pazzi porcelloni! è stato il primo film dove il piccolo Pellizza , cute ed ancora illibato ha visto per la prima volta una donna ignuda( A quei tempi non c’era internet, neppure le connessioni base e l’edicola era preclusa se non avevi 18anni).Assieme a “LA RIVINCITA DEI NERDS” e “PARADISE” , fa parte di quei film che mi ha forgiato a livello sessuale virtuale

Porky’s – Questi pazzi pazzi porcelloni! (Porky’s) è un  film  del  1982  diretto da  Bob Clark  e prodotta dalla  20th Century Fox . In due anni furono prodotti tre  seguiti :  Porky’s II – Il giorno dopo ,  Porky’s III – La rivincita!  e  Pimpin’ Pee Wee; in quest’ultimo ricompare il personaggio di “Porky”.Incredibile ma vero fu realizzato un videogioco per Atari 2600 chiamato “Porky’s (video game)”

SCHEDA FILM :

Porky’s – Questi pazzi pazzi porcelloni!
Porky 1.pngI 6 ragazzi protagonisti del film
Titolo originale Porky’s
Lingua originale  inglese 
Paese di produzione Stati Uniti d’America 
Anno  1982 
Durata 94 min
 Genere   commedia 
 Regia   Bob Clark 
 Soggetto  Bob Clark
 Sceneggiatura  Bob Clark
 Produttore  Bob Clark
 Casa di produzione   20th Century Fox 
 Distribuzione  italiana  Medusa Distribuzione 
 Fotografia   Reginald Morris 
 Montaggio   Stan Cole 
 Musiche   Carl Zittrer ,  Paul Zaza 
 Scenografia   Reuben Freed ,  Paul Harding ,  Mark S. Freeborn 
Costumi  Mary E. McLeod ,  Larry S. Wells 
 Interpreti
  •  Dan Monahan : Edward “Pipino” Morris
  •  Wyatt Knight : Tommy Turner
  •  Mark Herrier : Billy McCarthy
  •  Tony Ganios : Anthony “Pilone” Tuperello
  •  Roger Wilson : Mickey Jarvis
  •  Cyril O’Reilly : Tim Cavanaugh
  •  Scott Colomby : Brian Schwartz
  •  Kaki Hunter : Wendy
  •  Chuck Mitchell : Porky
  •  Kim Cattrall : Miss Lynn “Lassie” Colamiele
  •  Nancy Parsons : Miss Beulah Balbricker
  •  Boyd Gaines : Coach Roy Brackett
  •  Susan Clark : Imene Perenne
  •  Isle Earl : Mrs. Morris
Doppiatori italiani
  •  Massimo Rossi : Edward “Pipino” Morris
  •  Sergio Di Giulio : Tommy Turner
  •  Mario Cordova : Anthony “Pilone” Tuperello
  •  Luca Biagini : Mickey Jarvis
  •  Oreste Rizzini : Tim Cavanaugh
  •  Maria Teresa Martini : Wendy
  •  Livia Giampalmo : Miss Lynn “Lassie” Colamiele
  •  Isa Bellini : Miss Beulah Balbricker
  •  Claudio Capone : Coach Roy Brackett

Trama

Goliardiaca, spassosa e sboccata vita di un gruppo di studenti liceali in un istituto della  Florida  nella seconda metà degli  anni cinquanta, con la complicità di alcuni loro docenti, non ultima un’istruttrice soprannominata “Lassie”.

Pur di far vivere al protagonista Edward Morris soprannominato “Pipino” la sua prima esperienza sessuale, un gruppo di ragazzi suoi amici giunge in un malfamato locale,  sala da gioco  e  bordello , della  vicina contea Wallace, il “Porky’s”, dal soprannome del grasso ed odioso proprietario: l’uomo si prende gioco dei ragazzi derubandoli dei loro risparmi, con la complicità di un ambiguo “sceriffo” che si rivela essere suo fratello. Ritornati ad Angel Beach i ragazzi dimenticano il sopruso ricevuto meno Mickey che torna un paio di volte da Porky per vendicarsi ma viene fatto abile per … l’ospedale. Brian, Ted, fratello di Mickey e sceriffo di Angel Beach, progettano allora la rovina di Porky e con l’aiuto di tutti i ragazzi e ragazze della scuola l’attuano nel modo più totale prendendosi inoltre una clamorosa rivincita anche nei confronti del confinante sceriffo, fratello di Porky. Alla fine Pipino compie il  “passo” mentre scorrono i titoli di coda.

PERSONAGGI

  • Edward “Pipino” Morris

Il protagonista del film.Ragazzo vergine alla disperata ricerca della prima volta.Ossessionato dalla lunghezza del suo Pene.Viene deriso dai suoi amici che spesso si prendono gioco di lui sul suo scopo, illudendolo spesso.Alla fine ci riuscirà con la ragazza che desiderava da sempre ovvero Wendy Williams

  •  Wyatt Knight : Tommy Turner

Uno degli amici di Pipino, ricordato per la scena delle doccie

  •  Mark Herrier : Billy McCarthy

Un altro amico di Pipino che si prende gioco di lui

  •  Tony Ganios : Anthony “Pilone” Tuperello

Il bullo del gruppo, conosciuto per la grandezza del suo pene.Da qui il soprannome pilone.Gigante buono

  •  Roger Wilson : Mickey Jarvis

Un altro amico di Pipino.Non si rassegna allo sgarbo di Porky’s e più volte tenta di fargliela pagare, finendo direttamente all’ospedale

  •  Cyril O’Reilly : Tim Cavanaugh

Un altro ragazzo del gruppo vessato dal proprio padre

  •  Scott Colomby : Brian Schwartz

Un altro amico di Pipino, dedito agli scherzi

  •  Kaki Hunter : WendyWilliams

La ragazza che Pipino desidera ardentemente.Apparentemente una zoccola alla fine si capisce che è solo scena per darsi un tono.

  •  Chuck Mitchell : Porky

Il villain del film ( e che Villain).Grasso, cattivo, cinico ed irriverente.

  •  Kim Cattrall : Miss Lynn “Lassie” Colamiele

L’assistente di Miss Beulah Balbricker, nota per emettere ululati mentre copula

  •  Nancy Parsons : Miss Beulah Balbricker

L’insegnante femminile di educazione fisica, versione femminile di Porky con la differenza che è religiosa, moralmente retta e corretta e perbenista

  •  Boyd Gaines : Coach Roy Brackett

Lassistente dell’insegnante di educazione maschile.Noto per aver tentato di copulare con”Lassie”

  •  Susan Clark : Imene Perene

La finta prostituta pagata per iniziare tutti i ragazzi del gruppo.Si rivelera uno scherzo di alcuni di loro

IL VILLAIN  : PORKY

Porky è il proprietario di una discoteca chiamata “Porky’s” nelle Everglades in Florida nel 1954. Porky gestisce il locale non solo come bar, ma anche come bordello dove ha delle prostitute cubane. Porky e suo fratello, lo sceriffo Wallace , che ha una piccola stazione di servizio chiamata “Wallacetown”. Porky ha un incontro con alcuni studenti delle superiori della Angel Beach High School, alcuni di questi studenti sono Edward “Pipino” Morris, Anthony Tuperello, Tim Cavanaugh, Tommy Turner e Mickey Jarvis. I ragazzi volevano scopare e hanno pagato i soldi al barista e Porky li manda in una stanza buia e dice ai ragazzi nella stanza dove troveranno una porta che è la strada sul retro per Porky’s Pen. I ragazzi finiscono tutti in acqua

Il fratello di Porky arriva con i suoi vice e lui difende Porky e chiede a Mickey dov’è il veicolo e fa dei danni al camion di Mickey e lo multa. Pipino, Tommy, Tim e Mickey danno tutti i soldi allo sceriffo Wallace e li lascia andare.

Porky in seguito riceve alcune visite da Mickey, che è davvero incazzato con Porky e cerca di fargliela pagare, ma Porky finisce per ferire  gravemente Mickey  facendo sì che il fratello di Mickey, l’agente Ted Jarvis, voglia vendicarsi con Porky. Roy sabota le auto della polizia dello sceriffo Wallace. I ragazzi riescono a  demolire la discoteca di Porky usando le barche per tirare i supporti dell’edificio. Porky,  senza la sua discoteca, ora è incazzato e vuole ucciderli. Li insegue nella sua macchina che chiama la “pigmobile” insieme a suo fratello.

Dopo aver attraversato il confine della contea nella contea di Seward, Ted Jarvis li sta aspettando, con un grande ricevimento da parte degli altri studenti di Angel Beach. Porky, insieme a suo fratello, racconta a Ted cosa è successo e Porky si rende conto che Ted è il fratello di Mickey. Ted dice loro che sono nella sua contea e Ted spara al veicolo di Porky dice loro che li lascerà andare con la promessa che dimenticheranno tutto quello che è successo, cosa che Porky accetta con riluttanza.

GLI ATTORI OGGI:

 

Produzione

Bob Clark ebbe l’idea per il film nel 1972, basandosi sulle proprie esperienze da studente delle superiori insieme a cinque compagni di scuola nella Florida degli anni cinquanta.

Successivamente, nel 1979 mentre Clark stava lavorando insieme a Roger Swaybill sul film Breaking Point, Clark si ammalò di mononucleosi . Mentre era in convalescenza, raccontò la storia di Porky’s a Swaybill che ci scrisse su una sceneggiatura. Ogni studio di Hollywood rifiutò il progetto. Alla fine Clark ottenne i finanziamenti dalla Melvin Simon Productions e dalla canadese Astro Bellevue Pathe. Per godere dei vantaggi fiscali, il film dovette essere girato in  Canada.

Accoglienza

Il film ebbe grande successo al botteghino   canadese  e buono in  Italia , nonostante l’iniziale divieto ai minori di 14 anni; ha incassato complessivamente 105 milioni di dollari, a fronte di un budget di appena 4 milioni.

Critica

«Stesso umorismo delle commedie di  Alvaro Vitali . Riuscirà in Italia ad eguagliare il successo conseguito in patria?»
(Callisto Cosulich –  Paese Sera )

Premi

Anno   Nomina   Categoria Risultato
1983
 Doug McGrath 
Miglior attore secondario Nominato
1983
 
Golden Reel Award Vinto

Sequel

REMAKE :

Nel 2002, Howard Stern ha acquisito i diritti del remake e spera da tempo di produrre un remake del film. Il potenziale remake ha avuto problemi legali nel 2011 quando altre due società di produzione si sono fatte avanti sostenendo di possedere i diritti. Nel 2013, le parti hanno raggiunto un accordo riservato. I termini dell’accordo rimangono confidenziali e, ad oggi, non si sa se consentirà il remake di Stern. Un sequel solo Tv, Porky’s Pimpin ‘Pee Wee, è stato girato nel 2008.

CURIOSITA

  • All’insegna di battute azzeccate, il film ebbe un ottimo successo di botteghino anche in Italia, nonostante il divieto ai minori di 18 anni.
  • Porky è preso dal maialino Porky Pig, amico di Duffy Duck, noti personaggi d’ animazione nel secondo dopoguerra.
  • Sottotitolo italiano poco pertinente unito ad una cartellonistica recante icone di maiali con degli attuali scooter Vespa e walkman.
  • Kim Cattral interpreta il ruolo di una giovane sensuale, animalesca, anticipando di anni l’analogo personaggio di Samantha, di cui è interprete nella popolare serie TV Sex and the City.

ANALISI

Sul filone goliardico inaugurato da “Animal house” due anni prima, il quale tema è uno spiccato spirito ribelle, Porky’s ne inaugura uno a sé stante e duraturo, mettendo in risalto un’esuberanza sboccata dei personaggi ma tutt’altro che gratuita e dalla comicità garantita, complice forse il contesto storico, quello di un’America dalla facciata falsamente perbene, dove anche il ritratto del tenace e marziale presidente Eisenhower sorride ad uno sproloquio moralistico.

Il mito dei miei quattordici anni.Non stiamo a disquisire di sceneggiatura(non c’è),di regia(altrettanto assente),di attori(quasi tutti sotto il livello di guardia in quanto a recitazione)ma parliamo di una farsa sbracata,incentrata sul sesso con battutacce e doppi sensi da caserma ma che fa letteralmente collassare dalle risate(da Imene Perenne,alla deposizione dal preside della squallida insegnante di ginnastica che aveva afferrato l’ammenicolo di uno degli studenti,dalla fame sessuale di Pipino,tutto sottomisura,al laconico Pilone ecc )e che è entrata nell’immaginario collettivo come emblema di quei primi anni 80 edonisti e sporcaccioni.Rivisto con gli occhi di oggi emergono tutte le pecche citate prima ma l’affetto per quegli anni rimane immutato…..

Tanti anni fa, quando eravamo tutti piu’ giovani, spensierati, belli e pieni di capelli ci si poteva permettere di imbatterci in filmacci da antologia come Porky’s.

20191028 porkys 1

Era un’epoca in cui il politically correct non esisteva, e ci si poteva permettere di ridere in modo irriverente su tutto e tutti usando qualsiasi termine senza stare troppo a pensarci sopra; e nessuno si offendeva.

Porky’s e’ un film che fa ampio uso di situazioni spinte e di frasi volgari, e che all’epoca fu giudicato ose’ per via di un paio di nudi che oggi non farebbero alcuna notizia. E’ un film greve nei modi ma al tempo stesso divertente se visto con gli amici.Ecco, anche se ambientato in un liceo statunitense degli anni ’60 la sensazione e’ proprio quella del sano, ingenuo e pesantissimo cameratismo che si viveva negli anni ’80, quando il film e’ uscito.

20191028 porkys 2

 

Le vicende girano intorno ad un gruppetto di liceali ansiosi di rimediare qualche ragazza; e allora li vediamo spiarle, organizzare scherzi ed incontri pur di ottenere qualcosa o farsi quattro sghignazzate alle spalle degli amici. A parte il tema del fare sesso a tutti i costi e le visite al vicino locale di strip-tease di Porky’s (di qui il nome del film), non c’e’ una vera trama;

20191028 porkys 3

Non c’e’ un vero protagonista ma un vero nemico si (Porky’s), essendo raccontata la storia di un gruppo; fra i personaggi piu’ caratteristici citiamo Pipino, Pilone e Wendy Williams, tutta gente interpretata da attori che oltre ai seguiti ha fatto ben poco nel mondo del cinema. In regia Bob Clark (autore del seguito e di Turk 182) fa il suo senza gridare al miracolo; tiene il film in ritmo e questo basta.

Per il suo modo gretto, diretto ed irriverente di raccontare la storia, Porky’s all’epoca fu visto come un filmaccio indegno; ma a quarant’anni dalla sua uscita, possiamo vedere come la pellicola abbia da insegnare al politically correct che regna imperante oggigiorno. L’utilizzo di termini anche coloriti non significa necessariamente insultare, e si deve poter tranquillamente scherzare e ridere su ogni tema senza il costante peso di qualcuno che ti affibbi qualche aggettivo infamante; e magari in questo modo affrontare temi importanti come quello del razzismo senza scadere nella stucchevolezza degli odierni buonisti.

20191028 porkys 4

Porky’s e’ tutt’altro che un capolavoro anzi, ma ha retto a suo modo il peso degli anni diventando un cult del genere, ed ancora oggi e’ capace di far sorridere (e talvolta ridere di gusto); ma soprattutto ha il merito di aver spalancato le porte a tutta una serie di film di dubbia caratura morale tutti capaci di farci ridere sollecitando la parte piu’ naturale di ognuno di noi.Porky’s ci ricorda quello che era un tempo la societa’ anni 80, spensierata e senza seghe mentali.Un film del genere oggi avrebbe scatenato buonisti,Lgbt, razza varie etc…. Un film del genre non potrebbe esistere per colpa di buonisti , sembra quasi oggi d’esser tornati agli anni 50.Colpa della disney.Quello che si piu avvicina come film è “American Pie” ma sembra un film per bambini confrontato a Porky’s.

Estratto scene epiche

Scena lessie

L’assistente dell’allenatore, cerca d’accoppiarsi con “Lassie” scoprendo a sue spese perchè ha questo soprannome.

Scena doccia epica

Tommy mostra alle donzelle il suo augello nella scena delle docce passando dei brutti momenti 🙂

Miss Beulah Balbricker cerca l’augello della doccia :

Miss Beulah Balbricker vuole scoprire l’autore dello scherzo della doccia chiedendo l’esame di tutti gli ammenicoli

Imene perene

I ragazzi vanno da una (finta) prostituta pensando di far sesso.Scoprono a loro spese che è uno scherzo dei loro stessi amici

La fine di Porky

E Per concludere il video gioco Atari 2600 :

Il giocatore controlla il personaggio del film Pee Wee mentre tenta di far saltare in aria il baro di  Porky. Per fare questo, Pee Wee deve raccogliere una serie di oggetti che sono nascosti all’interno di un bagno con doccia. Per accedere alla doccia, il giocatore deve prima provare a far attraversare a Pee Wee un’autostrada a cinque corsie senza essere colpito, in modo simile alla meccanica di gioco di Frogger. Se qualcosa entra in contatto con Pee Wee prima che possa attraversare la strada, viene lasciato cadere nella palude sotto Porky. Da qui, deve costruire una scala recuperando i blocchi in cima a due piattaforme. Per salire sulle piattaforme, Pee Wee deve usare un palo per sollevarsi. Una volta che ha ottenuto abbastanza blocchi, può entrare nella doccia dal basso. La doccia è composta da una serie di scale che Pee Wee deve salire per recuperare gli oggetti mentre una ragazza fa la doccia. Se Pee Wee entra nel campo visivo della ragazza in qualsiasi momento, il personaggio del film, la signora Balbricker, apparirà e inizierà a inseguirlo. Pee Wee deve spostare l’oggetto dall’alto della doccia attraverso un buco nel pavimento e uscire dalla stanza attraverso un’apertura in alto. Se la signora Balbricker “si aggrappa” a lui, o se Pee Wee entra nel buco nel pavimento, cade di nuovo nella palude e deve riprovare. Tuttavia, questa volta gli è permesso solo di saltare sulla piattaforma più a sinistra poiché il fratello di Porky, lo sceriffo locale, è in piedi sulla piattaforma di destra; rimarrà lì per ogni successiva volta che Pee Wee cade. Nonostante questo nuovo pericolo, Pee Wee non deve ricostruire la scala. Una volta che Pee Wee recupera con successo l’oggetto, il processo si ripete fino a quando non ha trovato il numero necessario di oggetti. Per ogni oggetto che recupera, una corsia dell’autostrada viene liberata e non può essere danneggiato da nulla al suo interno. Dopo che tutti gli oggetti sono stati fatti cadere nel buco, il gioco si sposta su un’impalcatura dove Pee Wee cerca di raggiungere il tetto del bar mentre Porky lo aspetta in basso. L’impalcatura deve essere scalata in modo specifico e si ripristina ogni volta che Pee Wee commette un errore. Se sbaglia un passo, Pee Wee cade a terra dove Porky lo prende e lo lancia di nuovo nella palude. Per vincere, Pee Wee deve trovare il percorso corretto sul patibolo ed evitare Porky. Se lo fa, viene portato in un’area con uno stantuffo. Tutto ciò che deve essere fatto qui è che Pee Wee salti sullo stantuffo, il che crea un’esplosione e fa affondare Porky nella palude.

Chi meglio di Angry nerds ce ne puo’ parlare :