Doloroso e bello questo è OMORI!

Title: OMORI

Developer : Omcat

Data uscita : Natale 2020

Pubblicato da : PlaySim

Genre: Jrpg

Sito ufficiale : http://www.omori-game.com/

Giochi come EarthBound diventano titoli imperdibili non per la grafica, ma soprattutto per i suoi sistemi unici, la narrativa e la volontà di pensare fuori dagli schemi dei giochi di ruolo tradizionali. Omori dello sviluppatore Omocat condivide molte di queste qualità. Tuttavia, invece di proporre un gioco sulla stessa falsaringa , il giocatore troverà una narrativa profonda e memorabile all’interno di questo gioco di ruolo affascinante e spesso oscuro.

La narrazione di Omori è raccontata attraverso la realtà e un mondo onirico che esiste in uno spazio bianco. Durante questo sogno, i giocatori assumono il ruolo di Omori, che esce con i suoi amici e va in avventure con loro. Certo, affrontano alcuni momenti bui mentre devono cercare un amico scomparso insieme ad altri misteri, ma sono felici per la maggior parte e, cosa più importante, sono tutti insieme. La realtà assume una forma diversa quando i giocatori nominano il loro protagonista, che si allontana tra pochi giorni. Quattro anni fa, è successo qualcosa di tragico a questo gruppo di amici affiatato, che li ha portati a prendere strade separate. Il protagonista si rinchiude in se stesso e iniziare a sognare un mondo meglio conosciuto come spazio bianco. Le due parole esistono, ma una è impostata quando tutti sono amici, mentre la realtà non è stata troppo gentile con i personaggi che si trovano in luoghi oscuri. Non posso iniziare a spiegare il simbolismo esperto di questo gioco. Incontrare persone ed esplorare il mondo dei sogni è in qualche modo imitato nella realtà attraverso gli abitanti e le aree. Prendersi il tempo per parlare con gli NPC ed esplorare non farà che giovare l’esperienza . Vedere i due lati dei personaggi è un capolavoro narrativo in quanto lo scrittore risponde a tutte le domande che hai non attraverso l’esposizione ma piuttosto attraverso semplici conversazioni. È assolutamente geniale e non si ferma fino alla conclusione.

Omori

Il gioco ruota attorno all’esplorazione e alle battaglie a turni. Quando incontri un nemico, inizierà un combattimento in cui ogni personaggio sceglie un’azione, quindi le statistiche di velocità sceglieranno chi inizia per primo, inclusi i nemici. Un sistema interessante è il modo in cui le battaglie incorporano un effetto di stato emotivo invece di elementi. I personaggi iniziano in uno stato neutrale ma possono diventare tristi, arrabbiati o felici, il che include alcuni vantaggi in un combattimento. Non viene utilizzato troppo nelle prime 8 ore di gioco, ma torna utile dopo che i tuoi personaggi hanno imparato nuove abilità che beneficiano di emozioni specifiche. Le battaglie sono state sempre divertenti per me, con opzioni per utilizzare attacchi, oggetti e abilità congiunti come un modo per causare danni extra. Tuttavia, le battaglie con i boss sono diventate un po ‘troppo ripetitive nella prima metà del gioco poiché devi semplicemente aspettare per caricare un attacco a tutto campo che può praticamente sparare con un colpo solo. Tuttavia, nelle parti successive del gioco, dovrai assolutamente capire come funzionano i buff perché sono necessari se speri di sopravvivere.

Omori

Al di fuori delle battaglie, i giocatori possono affrontare missioni secondarie e completare puzzle leggeri. Gli enigmi vengono utilizzati per avanzare attraverso alcuni dungeon, ma sono alcuni difficili tanto che sembrano essere lì solo per riempire il tempo di gioco.  Inoltre, ci sono solo alcuni momenti lenti, come lunghi eventi non ignorabili e conversazioni lunghissime con NPC casuali. A volte sono necessari se non altro per darti un’idea di eventi che accadono in determinati giorni, di cui altrimenti non avresti saputo. A questo proposito, Omori non tiene conto del tuo tempo. Il gioco sta raccontando una storia per l’impatto e usa il suo ritmo lento per consegnarla. Funziona per la maggior parte del gioco e ogni scenario si adatta perfettamente, ma ci sono alcuni scenari secondari più comici di cui avrei potuto fare a meno. Questo è perfettamente in parallelo con i temi oscuri e quasi da incubo della realtà poiché il protagonista soffre molto di depressione. Questi temi si trovano in molte parti del gioco e il team non ha avuto timore di esplorare altri temi seri come l’ansia e il suicidio, ma nessuno di essi si sente legato e scorre naturalmente con la storia raccontata.

Omori

Le immagini di Omori sono prese direttamente da un libro da colorare e presentano anche design simili alla serie EarthBound. Ho trovato questo approccio adatto alla storia e alle varie aree folli in cui ti trovi. Mentre sei nei dungeon, ogni personaggio ha un’abilità speciale per attraversare le aree, con un’animazione davvero fantastica che viene riprodotta mentre cambi il leader. Le animazioni giocano anche nei temi della narrazione mentre i personaggi vivono attraverso queste vecchie fotografie di come erano le cose. Anche se questi non sono i tuoi amici, non puoi fare a meno di rimpiangere i momenti in cui stanno cercando di aggrapparsi. La musica è una parte enorme di Omori e sarà presente il 90% delle volte. Lo sviluppatore sapeva quando aumentare il suono e quando tenerlo basso con ritmi lo-fi e rumori bizzarri. Ogni traccia è una grande inclusione nel gioco in quanto viene utilizzata come suono per alcune voci. La difficoltà è mantenuta moderata per il primo tempo, ma diventa più impegnativa nelle parti successive. A quel punto, dovresti avere una buona idea di equipaggiare meglio lil tuo party  e utilizzare gli oggetti nel tuo inventario. La  storia è davvero disordinata, e le cose non avranno senso fino a poche ore dopo di gioco, ma porta pazienza ne varrà la pena, credimi.

Omori

Non lasciarti ingannare dalla sua presentazione, Omori è un’avventura in alcuni temi oscuri di perdita, crescita e paura del cambiamento. Questi sono elementi facilmente riconoscibili proiettati in modo univoco ai giocatori attraverso la sua presentazione esperta della storia e la scrittura dei personaggi. Ti senti immerso in questo mondo e con queste persone al punto da farti desiderare così tanto di portare a termine la loro avventura fino alla fine. Fortunatamente per noi, questa è un’esperienza dalla quale non puoi crescere facilmente. Questo gioco contiene raffigurazioni di depressione, ansia e suicidio e potrebbe non essere adatto a tutti i tipi di pubblico.

Il gioco e’ disponibil per pc e fra qualche mese per ps4/Switch

PRO

STILE EARTHBOUND

STORIA

APPAGANTE

PER CHI HA AMATO UNDERTALE

TEMA DEGLI HIKOMORI

CONTRO

INGLESE

TEMI DEPRESSIONE/SUCIDIO POTREBBERO URTARE LE PERSONE SENSIBILI

ENIGMI A VOLTE DIFFICILI

 VOTO : 9

http://omo-cat.com//perch/resources/045-w400.jpg