Se non è troppo disturbo ascoltate il mio racconto :

Quello che sentirete nel video qua sotto è un racconto di un marziano che di nome faceva Ray Bradbury.
Lo leggo io, come posso, dato che reperirlo non è stato facilissimo e le fotocopie si leggono male.
Comunque, per me era importante leggervelo, e molto.
Perché anche noi possiamo ricordare cosa abbiamo perso e cosa possiamo ancora recuperare, nonostante tutto.
E anch’io vi romperò le palle ancora e ancora, come il vecchio del racconto. E con me un intero esercito, o così voglio sperare.
Aveva questo, Bradbury: era il primo marziano a dirci come essere umani.
Durante la lettura inciampo, portate pazienza.