Esistono pochi casi dove il C64 nonostante fosse relativamente meno potente dell’amiga riusci a sfornare giochi superiori in termini di giocabilità ed in questo caso anche nulla da invidiare graficamente.

Parliamo di  : MICROPROSE SOCCER

Di giochi su C64 ai tempi ne esistevano tantissimi ma escluso il mitico INTERNATIONAL SOCCER , diciamolo erano tutti davvero mediocri.

Nel 1988 rilascio a cavallo dei mondiali Microprose Soccer per C64 e successivamente per Amiga, Amstrad,Zx Spectrum, Pc (1989).

Come detto la versione migliore e’ quella del nostro amato biscottone C64 ed il merito lo dobbiamo al team di programmattori che udite udite erano i ragazzi della “Sensible Software “, fischiano le orecchie dato che negli anni sucessivi tirarono fuori dal cilindro il bellissimo “Sensible Soccer”.La conversione per Amstrad e Spectrum fu invece curata dalla Smart Egg Software, Amiga a cura della Electronic Pencil

Data pubblicazione originale
1988 ,  MicroProse Software/Sensible Software
Musica
Martin Galway
Grafica
Jonathan Hare
Programmazione
Chris Yates

IL GIOCO

Microprose è un gioco di calcio che a differenza dei suoi predecessori aveva una vista a volo d’uccello.

Come in altri videogiochi calcistici, è possibile disputare amichevoli (anche contro un giocatore umano), un torneo o un campionato. Si possono giocare sia incontri classici 11 contro 11 (versione “outdoor”) o partite di calcetto  6 contro 6 (versione “indoor” all’americana). Il campo di gioco è mostrato dall’alto, orientato in verticale, con  scorrimento  in tutte le direzioni in modalità outdoor e scorrimento solo verticale in modalità indoor. Il metodo di controllo prevede un solo tasto: con una pressione minore del pulsante si ottiene un passaggio, con una più forte un tiro. Tenendo premuto una direzione diagonale durante il tiro, si può imprimere ad esso un effetto di traiettoria curva ( il classico effetto a banana) : questa caratteristica sarà ripresa da  Kick Off .Il pallone come per i giochi dell’epoca era saldamente attaccato ai piedi del giocatore

Una chicca presente era la pioggia con tanto di fulmini ceh influiva sul gameplay ( i giocatori tendevano a scivolare ed ovviamente erano piu lenti).Microprose soccer è un calcio arcade meno tecnico di quanto in futuro Kick off ma estremamente godibile e divertente.Possibile giocare sia con la musica di sottofondo che senza ( musica di Martin Galway ).

La maggior parte delle versioni presentava un “replay d’azione” simulato dopo che un gol era stato segnato, con la versione C64 caratterizzata da strisce bianche e nere per assomigliare a un riavvolgimento video.

Il focus è sulla Coppa del Mondo, che è simulata egregiamente (i risultati delle partite nelle quali non è coinvolto un giocatore umano sono realistici, anche se non mancano i risultati a sorpresa), e ogni Mondiale è leggermente diverso dal precedente, dato che è possibile scegliere tra 29 nazionali a fronte dei 24 posti previsti dal vecchio format del torneo. Sebbene le squadre siano ordinate secondo un ranking, purtroppo esse giocano tutte nello stesso modo (varia soltanto la velocità con cui viene condotta l’azione sul campo), inoltre la reattività del portiere fa sì che sia possibile segnare in un ristretto numero di modi, ma questi difetti spariscono nella modalità a due giocatori. È possibile organizzare una lega personalizzata, ma a causa di limitazioni di memoria tale opzione è implementata male: non prevede squadre gestite dal computer ed è compito dell’utente definire il calendario.

Nelle impostazioni iniziali potremo scegliere se attivare i cambiamenti climatici durante l’incontro, regolare la sensibilità del Banana Power, impostare la durata dell’incontro, attivare o meno i replay.Infine, la presenza delle opzioni di salvataggio e caricamento della posizione di gioco, per evitare di dover ricominciare il campionato o torneo dall’inizio ogni volta che accendiamo il computer.

 

Inutile dire che nacque la diatriba tra i fan di Microprose Soccer e Emlyn Hughes Int. Soccer al fine di stabilire quale sia il miglior gioco di calcio per C64  ma per come la vedo io la risposta è semplice: E.H.I.S. è la miglior simulazione calcistica, mentre Microprose Soccer è il miglior gioco di calcio in stile arcade

CAMPI DI GIOCO

Come detto presentava la possibiltia di giocare sul classico terreno di calcio ed in aggiunta il calcietto indoor

OUTDOOR                              

INDOOR

 

TRUCCHI

C’erano due modi per segnare. In diagonale (gol sicuro) oppure arrivando in fondo al campo a fianco della rete, quindi effettuavi un passaggio al giocatore in area fregando bellamente il portiere.

CLASSIFICAZIONE TEAM

Dal più debole al più forte :

    • Level 1: Oman, New Zealand, Japan
    • Level 2: Cameroon, Canada, Australia
    • Level 3: USA, Algeria, Northern Ireland
    • Level 4: Chile, Wales, Ireland
    • Level 5: Austria, Scotland, Hungary
    • Level 6: Sweden, Mexico
    • Level 7: Denmark, Poland
    • Level 8: England, Spain
    • Level 9: Uruguay
    • Level 10: France
    • Level 11: Soviet Union
    • Level 12: Netherlands
    • Level 13: Federal Republic of Germany
    • Level 14: Argentinia
    • Level 15: Italy
    • Level 16: Brazil

VERSIONI

C64 :

Come detto la versione migliore è quella C64 e l’unica che merita d’esser giocata.A differenza pero’ della versione amiga la palle non ruota ed il giocatore selezionato lampeggia

 

AMIGA :

Disastrosa questa versione, oltremodo scattossima e grafica al di sotto degli standard in quanto di fatto non era altro che un emulazione del c64 con grafica migliorata.

 

SPECTRUM:

 

AMSTRAD :

In pratica una versione Spectrum con schermo francobollo… no comment

 

PC :

Scattossima come l’amiga putroppo

 

Musica formato Sid

Sid music 64

Manuale :

manuale microprose soccer

Il gioco ebbe un grandissimo successo ed acclamato dalla critica

Un poco di recensioni

Come sempre se l’articolo vi è piaciuto mettete un like sulla mia pagina Facebook di

LITTLE PELLIZZA,

mi aiutera’ a scriver altri articoli e sconfiggere la mia accerrima nemica! 

Seguimi su facebook!